I Tipi Principali di Cucine Componibili in Legno e Quello Che Ti Conviene Sapere

Le cucine in legno sono le Marilyn delle cucine, senza alcun dubbio.

Sono state le più amate, Sono le più amate e sicuramente Saranno le più amate.

Non esiste tecnologia innovativa, materiale rivoluzionario o stile di design che sia in grado di superare la magia di una cucina componibile in legno perché il legno è la quintessenza della natura, del relax e della vita e quindi è e sarà insostituibile nell’anima di chi si trova a scegliere,

Nel nostro mobilificio di Cerreto Guidi, vicino Firenze, uno store di oltre 2.000 mq, abbiamo una scelta pressoché infinita di cucine in legno e per questo motivo, a tutti i nostri futuri clienti abbiamo deciso di dedicare un articolo specifico, un post che vi presenterà quelli che sono i principali tipi di cucine componibili in legno con i vantaggi e gli svantaggi.

Bene, partiamo dal primo.

Il primo tipo di cucina e sicuramente tra i più resistenti in assoluto è la cucina componibile in quercia.

La quercia è un carroarmato di eleganza in colori bianco, rosso e giallo e con grani uniformi che lo rendono assolutamente distinto dagli altri tipi di legno.

C’è poi la cucina in pino, un materiale tanto economico quanto fragile. Il pino si ammacca con uno sguardo e presenta un universo di noduli che non sono il massimo dal punto di vista estetico.

Insomma, non la scelta dei propri sogni.

Il terzo tipo comune di cucina componibile è quella in acero, non il top in termini di finiture ma sicuramente molto resistente.

Le cucine in acero brillano per il loro aspetto neutro e naturale e risuonano di tradizione.

Il quarto tipo è il mio preferito, la cucina in rovere, un gioiello di pregio e di eleganza soprattutto nella sua magica tonalità giallo mielata.

Il rovere è inoltre un materiale dalla resistenza straordinaria ed è per questo, ad esempio, che viene utilizzato anche per i parquet.

Insomma il rovere è il top, è l’Armani delle cucine componibili. Costa un po’ di più ma ne vale sempre la pena. Credetemi.

Il quinto tipo è anch’esso di una magia assoluta ed è tipo di cucina componibile in ciliegio.

Il ciliegio ha una grana di una pregievolezza da intenditore che ben si sposa con la sua resistenza.

Una cucina in ciliegio illumina la stanza, resiste negli anni ed un piacere da accarezzare.

Naturalmente quando si parla di cucina in legno oltre ai pregi che abbiamo appena scandito ci sono anche delle responsabilità che dovete decidervi di assumere prima di acquistarle.

La cucina in legno ha bisogno di una maggiore manutenzione, è più difficile da pulire ed è sicuramente più sensibile all’umidità.

Perciò fate come per vostra moglie, sceglietela con cura ed amatela per sempre.

Volete saperne di più?

Passate a trovarci nel nostro negozio di arredamento di cucine componibili vicino Firenze, a Cerreto Guidi.

Troverete 2.000 mq di soluzioni tra cui scegliere.

Chiamate lo 0571 59 16 83 oppure inviate una mail a [email protected] per fissare un appuntamento con un nostro esperto di cucine.

Tepamarket è in Toscana vicino a Empoli, Fucecchio, San MiniatoMontelupo Fiorentino, Ponte a EgolaPonte a ElsaSanta Croce, VinciCastelfranco di Sotto, Limite Sull’Arno, Firenze, StabbiaLamporecchioMartignanaSan Baronto, MontecatiniPontederaCastelfiorentino, San Casciano.

Prenota ora una consulenza di 30 minuti!
Campi obbligatori
Tepamarket s.a.s. tratterà i tuoi dati per rispondere alla tua richiesta
 
Puoi opporti al trattamento in qualsiasi momento cliccando sul link in calce in fondo ad ogni email
    Chiudi